Minestra di funghi con riso Venere

Minestra di funghi con riso Venere

Impegno: MEDIO. Persone: 4. Tempo: 1 ora. Vegetariana senza glutine.

▶ 1,3 l brodo vegetale
▶ 170 g patate
▶ 150 g finferli puliti
▶ 150 g riso Venere
▶ 80 g porcini puliti
▶ 80 g sedano
▶ 50 g carota
▶ 50 g burro
▶ 2 cipolle
▶ chiodi di garofano
▶ alloro
▶ prezzemolo
▶ timo
▶ aglio
▶ olio extravergine di oliva
▶ sale

1. Tostate in una casseruola il riso in un cucchiaio di olio, poi unite g 300 di brodo, mezza cipolla steccata con un chiodo di garofano, una foglia di alloro e portate a bollore. Coperchiate e infornate a 180 °C per circa 30', infine allargate il riso su un vassoio e lasciatelo raffreddare.

2.  Sbollentate i finferli in acqua bollente per 2' dalla ripresa del bollore, scolateli e tagliateli a pezzetti. Tagliate anche i porcini (senza sbollentarli).

3. Tagliate in dadolata il sedano, una cipolla, la carota e rosolate tutto in 4-5 cucchiai di olio; dopo 4-5', unite le patate, aneh'esse tagliate a (ladini, e un ciuffo di prezzemolo tritato insieme a un rametto di timo e uno spicchio di aglio sbucciato. Dopo altri 3' aggiungete finferli e porcini, insaporiteli per 2', quindi bagnate con un litro di brodo e portate a bollore. Abbassate il fuoco, aggiustate di sale e cuocete per 25' (minestra di funghi).

4. Arrostite il riso, ormai freddo, in una padella con il burro, saltandolo per circa 2-3'. Servitelo insieme alla minestra.
<<<<< >>>>>


Si consiglia di:

Post precedente
Prossimo post

0 commenti.: