Cotechino e lenticchie nelle duchesse di patate

Cotechino e lenticchie nelle duchesse di patate

Ingredienti (per 6 persone)
• 1 cotechino precotto da 800 g
• 400 g di lenticchie
• 50 g di passata di pomodoro
• 1 cipolla
• 1 costa di sedano
• 1 carota
• 4-5 patate
• 3 tuorli
• 30 g di burro
• olio extravergine di oliva
• brodo vegetale
• 1 rametto di rosmarino
• sale
• pepe

1. Lessate le lenticchie in una pentola con abbondante acqua bollente salata. Intanto affettate sottilmente la cipolla, fate a dadini piccoli la carota e la costa di sedano e fate soffriggere tutto in una casseruola con un filo di olio extravergine di oliva. Unite le lenticchie, cotte al dente, e la passata di pomodoro, profumate con un rametto di rosmarino, bagnate con un po’ di brodo e fate insaporire per qualche minuto. Levate e frullate.

2. Mettete le patate in una casseruola, copritele di acqua fredda, portate a bollore e fate cuocere per 30 minuti. Trascorso il tempo, scolatele, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Lavorate il passato con il burro, ammorbidito, incorporate 2 tuorli uno alla volta, regolate di sale, pepate e amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo.

3. Trasferite il composto in una tasca da pasticciere con la bocca rigata, foderate una teglia con carta forno e, premendo la tasca, formate tanti piccoli cestini circolari. Spennellate i cestini con il tuorlo rimasto, mettete in forno caldo a 200 °C e fate cuocere per una decina di minuti, o comunque finché i cestini saranno dorati.

4. Fate cuocere il cotechino secondo le istruzioni sulla confezione, scolatelo, eliminate la pelle e tagliatelo a dadini. Distribuite le lenticchie nei cestini, unite i dadini di cotechino, portate in tavola e servite.
<<<<< >>>>>


Si consiglia di:

Post precedente
Prossimo post

0 commenti.: