Salmone marinato

Salmone marinato

Ingredienti (per 4 persone)

• 1 filetto di salmone con la pelle del peso minimo di 1 kg
• 1 kg di zucchero semolato
• 1 kg di sale grosso
• 3 manciate di aneto
• 4 patate
• 5 fili di erba cipollina
• olio extravergine di oliva
• pepe bianco

Preparazione
1. Tritate 2 manciate di aneto e tenetene da parte una. In una ciotola mescolate metà dell’aneto tritato con lo zucchero, il sale e il pepe. Prendete un vassoio di ceramica o di vetro e adagiate il filetto di salmone con la pelle rivolta verso il basso.

2. Cospargete il pesce con metà della marinatura, adagiate l’aneto tenuto da parte su tutta la superficie e con la restante marinatura massaggiate il secondo filetto. Appoggiatelo dalla parte della polpa sull’altro filetto e premete leggermente.

3. Sigillate con della pellicola trasparente il contenitore, appoggiate un peso che copra tutta la lunghezza del pesce e lasciate riposare per 3 giorni, avendo cura di girarlo di tanto in tanto. Ricordate di cospargerlo con il liquido che si sarà formato sul fondo del piatto.

4. Dopo i 3 giorni di marinatura togliete i pesi, la pellicola e asciugate il salmone. Con un coltello apposito a lama sottile, tagliatelo obliquamente a fettine e servitelo con del pane di segale e burro fresco o con delle patate bollite a fette e condite con olio e erba cipollina.
<<<<< >>>>>


Si consiglia di:

Post precedente
Prossimo post

0 commenti.: